Audi Q5, la casa automobilistica punta tutto sul design e sulla tecnologia

Audi Q5, la casa automobilistica punta tutto sul design e sulla tecnologia

Audi Q5, si rinnova sempre di più puntando tutto sulla tecnologia che nel 2020 è la maggiore richiesta. Può essere l’auto più brutta al mondo, ciò che conta è che abbia qualcosa di altamente tecnologico.

Il modello Q, è per adesso il più venduto della gamma, nonostante sia un modello base. Quindi per migliorare le prestazioni, non rimane che lavorare il più possibile aggiornando la linea su tutti i dettagli, anche quelli che sembrano essere più insignificanti.

Audi Q5 si lavora su un auto che promette davvero bene

Audi Q5 ha uno stile unico e raro, tutto tedesco, a partire dal frame ottagonale che permette di riconoscere l’auto da lontano. Poi si va verso la sezione frontale ed inferiore con prese d’aria laterali e inserti decorativi unici che la rendono ancora più bella. L’auto monta dei proiettori a led che permettono di vedere benissimo, anche a lunga distanza.

Per quanto riguarda invece il lato estetico c’è un’ampia gamma di colori che già presentava 12 tinte e vede l’arrivo di altri inediti. Adesso sarà possibile sceglierla tra tutte e 12 le tinte ed anche tra il verde ed il blu elettrico. Poi a breve sarà disponibile anche il pacchetto Nero, che dà la possibilità di acquistare un’auto tanto elegante perfetta per le occasioni importanti.

Display, motore e dettagli interni ed esterni

Andiamo dentro l’auto ed ecco un display ampio, touch, con un feedback acustico 100%. Già soltanto questi particolari la rendono l’auto dei sogni di tutti gli automobilisti che tengono particolarmente alla tecnologia. Sempre parlando del design interno, si possono fare combinazioni a piacere anche per rendere il più possibile simile l’interno e l’esterni. L’ideale per coloro che fanno tanta attenzione ai dettagli.

Passando infine al lato tecnico, che in teoria dovrebbe essere il più importante, ecco il motore 4 cilindri 204 CV e 400 NM di coppia. Riduzione del carburante fino a 0,3 litri per 100 km. L’auto non è ancora in produzione, ma si inizierà a lavorarci su a breve nello stabilimento messicano di San José.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *