La società è cambiata, il rapporto con la tecnologia ha dato effetti importanti

La società è cambiata, il rapporto con la tecnologia ha dato effetti importanti

La società è cambiata in tutti i settori, scuola, lavoro e molto altro

La società è cambiata, questo non è più un segreto, ce ne rendiamo conto semplicemente osservando una giornata tipo di un giovane o di una qualsiasi persona matura. Se una volta per fare la spesa si usciva e si cercavano le migliori offerte girando di supermercato in supermercato, oggi ci si rivolge direttamente ad Internet. I social mettono in evidenza nella maggior parte dei casi le offerte migliori dei vari punti vendita e delle catene esistenti in tutta italia. Il cliente poi porta a termine l’acquisto pagando on-line ed evitando di entrare a contatto con corrieri.

Così si è semplificata la vita di qualsiasi famiglia italiana che fino a qualche tempo fa a rifiutava l’approccio con computer, tablet e smartphone. La stessa cosa è avvenuta anche per quanto riguarda la scuola che però ad oggi è limitata a causa della scarsa organizzazione che rende tutto molto più difficile. Tanti insegnanti continuano ad affermare che se il nostro governo avesse dato le giuste linee guida, oggi sarebbe possibile fare lezione a distanza, riducendo non soltanto i contatti ma anche le spese.

Gli psicologi contrari ad un uso eccessivo della tecnologia

Purtroppo però la situazione è tanto caotica, quindi si è costretti a svolgere la didattica faccia a faccia, andando incontro a grossi fischi, soprattutto vista la situazione di emergenza covid-19. Stessa cosa vale per quanto riguarda il lavoro, molti impiegati scelgono di portare a casa il lavoro terminandolo tra le mura di casa propria piuttosto che tardare in ufficio.

Ma tutto ovviamente ha pro e contro, per esempio per quanto riguarda i bambini che seguono le lezioni on-line, gli psicologi hanno affermato che non va bene. Tutto questo comporta inevitabilmente un uso eccessivo del computer che potrebbe creare le giuste condizioni di isolamento a qualunque età. Il contatto, il relazionarsi faccia a faccia con insegnanti e bambini, coetanei e non, è importante sia per la crescita che per il carattere.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *