Motorola Moto G 10, economico ma limitato

Motorola Moto G 10, economico ma limitato

Motorola Moto G 10, tutte le caratteristiche di uno smartphone base

Motorola Moto G 10, lo smartphone basilare, adatto a chi non ha aspettative elevate. Non eccelle in nessuna caratteristica, l’unico vantaggio è la durata della batteria. Il cellulare è stato presentato circa una settimana fa dalla casa americana di Chicago senza alcuna aspettativa in quanto consapevoli di aver lanciato un prodotto come molti altri senza nessuna caratteristica particolare.

Il prezzo è ridotto, le specifiche vanno di pari passo con il costo. Una volta aperta la confezione, si rimane piacevolmente impressionati perché è ricca di tanti accessori di buona qualità. Passiamo al cellulare, il suo design è semplicissimo, alcuni dettagli lo migliorano sia esteticamente sia sul piano pratico. Per esempio la scocca è in plastica, opaca, di conseguenza è impossibile lasciarvi sopra le impronte. Nella confezione c’è anche una cover trasparente che lo protegge ma che si sporca facilmente ed è difficile da pulire.

Display, ram e fotocamera pessimi

Lo smartphone non è pesante, la texture ad onda è piacevole e permette di tenerlo ben saldo tra le mani, evitando di farlo scivolare e cadere accidentalmente. La colorazione Aurora Gray non è il solito grigio, ma ha un leggero riflesso Bordeaux che lo rende perfetto sia per gli uomini che per le donne. I bordi vanno verso il retro, quindi non danno  affatto fastidio quando lo si tiene tra le mani. A destra c’è il tasto di accensione zigrinato, poi il bilanciere del volume ed un pulsante tutto dedicato a Google Assistan. Da un lato che il tasto sia stato inserito a parte è positivo perché non si corre il rischio di attivare l’assistente vocale senza motivo, dall’altro però è poco pratico perché risulta davvero difficile da raggiungere. Poi a sinistra ci sono le slot per le sim e non è possibile inserire alcuna memoria esterna. Inoltre utilizzando la cover è difficile capire quando il tasto di sblocco è stato premuto.

Passiamo quindi al display, la risoluzione è pessima, soltanto 1600 x 720 pixel, questo significa che è impossibile usare il cellulare al sole. Sul mercato ci sono smartphone della concorrenza venduti allo stesso prezzo con pannelli a densità maggiore. La differenza tra un display da 1080 ed uno da 1440 è visibile ed è anche parecchio fastidiosa. La scheda tecnica è qualcomm Snapdragon 460, anche questa per nulla potente, per questo lo smartphone va a singhiozzi. La memoria potrebbe essere più che sufficiente, da 4 gigabyte. Limita l’utilizzo del cellulare soltanto a chi ne fa uso saltuariamente, sicuramente non è uno smartphone pensato per i giovani. Ultimo svantaggio ha a che fare con il comparto fotografico che permette di scattare foto di tanto in tanto, senza aspettarsi miracoli.

Please follow and like us:

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!