Porsche Parken Plus, prenotazione parcheggi attraverso smartphone solo in Germania

Porsche Parken Plus, prenotazione parcheggi attraverso smartphone solo in Germania

Porsche Parken Plus, questa è la novità della quale parla la Germania in queste ore avendo attivato un’applicazione che la popolazione tedesca ha apprezzato.

Tutti possono iniziare a scaricare l’app per prenotare i parcheggi ed evitare di scendere dalla macchina . Adesso sarà facile e poco complicato acquistare il biglietto del parcheggio non più in versione cartacea ma online. Quindi non ci saranno più biglietti cartacei in giro per le città tedesche, non ci sarà più un dispendio di soldi inutile, basterà un semplice tocco sullo schermo dello smartphone per avere un posto riservato per i minuti o le ore necessarie.

Porsche Parken Plus, l’applicazione pronta a cambiare i nostri ritmi di vita

Porsche Parken Plus è stata studiata anche per evitare all’automobilista multe indesiderate. Così a 15 minuti dallo scadere del biglietto arriva una notifica che informa dell’avvicinarsi del termine del tempo della sosta. L’automobilista potrà quindi decidere se riavviare il timer pagando un secondo biglietto, oppure andare via.

Al momento l’applicazione, disponibile sul Play Store sta andando benissimo, ma si pensa possa volare ancora più in alto nelle prossime settimane. Molti utenti hanno già ricevuto dei piccoli omaggi. Tutti coloro che hanno scaricato l’applicazione e che la scaricheranno ancora da questo momento in poi riceveranno un biglietto omaggio per una sosta gratuita seppur breve.

Come utilizzare il biglietto? Per la sosta in banca, per la sosta di ritiro pacchi presso un negozio vicino, per andare a ritirare un farmaco e così via. Gli automobilisti apprezzano anche sotto questo aspetto la tecnologia che entra e a passo svelto e senza timore in una società che ha tempi rapidissimi ed impegni continui uno dietro l’altro.

L’applicazione estesa a tutto il mondo in un prossimo futuro

La Germania fa sapere che secondo i progetti iniziali, l’applicazione sarebbe già dovuta arrivare in tutte le altre parti del mondo, per adesso però si è fermata soltanto al territorio tedesco.

Successivamente arriverà anche negli Stati Uniti d’America. E’ certo che in qualunque parte del mondo riuscirà a ricevere soltanto apprezzamenti, in un periodo negativo come quello della quarantena e del coronavirus, la tecnologia è riuscita a farsi conoscere e a diventare indispensabile per tutti.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *