Potenziamento 112 e 118 nella regione Lombardia attraverso la tecnologia

Potenziamento 112 e 118 nella regione Lombardia attraverso la tecnologia

Potenziamento 112 e 118 ormai necessario visto che i dati a partire dal 23 febbraio in Lombardia toccano il picco di 50.000 chiamate.

Il crescendo delle chiamate verso il pronto soccorso sanitario ed il servizio che lo coordina richiede un intervento rapido mediante la tecnologia.

Potenziamento 112 e 118 per rendere gli interventi rapidi

Potenziamento 112 e 118 indispensabile perché se negli ospedali, i medici, gli infermieri, il Pronto soccorso sono sottoposti a grande pressione, gli operatori del call center lo sono anche di più. Le richieste di aiuto che i call center hanno in carico sono troppe, ecco perché si è pensato ad una nuova piattaforma tecnologica. Si tratta della unit manager and Emergency management di beta 80.

Questa nuova tecnologia, rende possibile il potenziamento delle centrali operative con l’apertura di due nuove centrali con 36 operatori ciascuno. In questo modo le richieste arriveranno molto più in fretta. Gli operatori sanitari potranno intervenire, senza correre il rischio di arrivare in ritardo e complicare le situazioni.

L’importanza degli aggiornamenti tecnologici in periodo di pandemia

L’emergenza sanitaria richiede un rapido intervento, facendo utilizzo della tecnologia che durante il periodo della pandemia si sta rivelando essere sempre più importante. Grazie alla tecnologia sono stati risolti tantissimi problemi che hanno a che fare sia con il lavoro, visto che è stata attivata la modalità Smart working, sia per il tempo passato in casa. La maggior parte degli italiani non ha un impegno casalingo, quindi giovani, anziani, persone di qualunque età, trovano impegno con attività legate ad internet.

Ecco per quale motivo internet in queste ultime settimane ha subito un collasso. Ciò è servito a comprendere che Bisognerà potenziare in fretta anche le reti messe a disposizione dagli operatori. Fondamentale soprattutto per coloro che devono svolgere il lavoro in modalità Smart e necessitano per forza di cose di connessioni internet forti e stabili.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *