Tecnologia 5G, i sindaci dicono “No” alla sperimentazione delle reti mobili

Tecnologia 5G, i sindaci dicono “No” alla sperimentazione delle reti mobili

Tecnologia 5G, se ne sente parlare ormai da parecchi mesi, i gestori hanno provato in tutti i modi a convincere sindaci, popolazione, persone di qualunque età ma non sono riusciti ad ottenere il risultato sperato.

Nessuno si è fatto ammaliare dalla storia che mediante questa nuova rete, potrebbe essere permesso di mantenere più connessioni contemporaneamente senza rinunciare ai tempi di risposta e all’elevata velocità.

Tecnologia 5G, sicuramente allettante, ma la popolazione si rifiuta

La tecnologia 5G sarebbe quindi una rete di grande qualità, che secondo quanto detto non fa male alla salute. Le frequenze, le antenne, le tecniche utilizzate non sono così rischiose come si pensa. Nonostante questo la fase sperimentale del 5G è stata rifiutata da tutti i sindaci che hanno messo avanti la salute dei propri cittadini. Anzi, i cittadini sono stati i primi ad insorgere non appena venuta fuori la notizia. Siamo già bombardati abbastanza da onde elettromagnetiche e tanto altro, non serve aggiungere dell’altro.

Sopratutto non lo si può pensare adesso, dopo tutto quello che sta accadendo. Si deve pensare anche al futuro, al mondo che lasciamo a chi arriverà dopo di noi, che già di per sè non troverà una bella situazione. Adesso non sappiamo ancora come andrà a finire, se questa sia una fase di latenza, se gli operatori si sono convinti che il progetto, così come è stato studiato non andrà in porto.

Costretti a cambiare smartphone, ma quale acquistare?

Rimane il fatto che la maggior parte dei telefoni ad oggi non supporterebbe il 5G, quindi probabilmente qualora questa cosa dovesse entrare in fase di realizzazione, saremmo anche costretti a cambiare cellulare. Almeno adesso quelli che supportano le reti 5G sono il Huawei Mate 20x 5G, l’Lg V50 ThinQ 5G, l’Oppo Reno 5G, Samsung Galaxy Note 10+ 5G, il Samsung Galaxy S10 5G, il Vivo Nex 3 5G, lo
Xiaomi Mi Mix3 5G. Tutti smartphone appena messi in commercio che com’è possibile capire, costano tantissimo.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *