Criptovalute, ecco alcune da non perdere d’occhio

Criptovalute, ecco alcune da non perdere d’occhio

Criptovalute, un amore che non si può lasciare chiuso dentro un cassetto e rischiare di dimenticare. Le 5 che non si possono perdere d’occhio sono il Bitcoin che continua ad avere un valore incredibile. Oggi equivale a 57.819 dollari americani, superando di gran lunga i mille miliardi di dollari di capitalizzazione. Poi c’è Ethereum con un valore che si aggira intorno ai 2.075,5 dollari e con un valore di capitalizzazione di 238,18 miliardi di dollari.

Binance Coin, viene scambiata per 388,16 dollari, con valore complessivo di 58,7 miliardi. Queste sono le criptovalute più conosciute al mondo quelle delle quali si parla ormai da qualche anno. In realtà poi ci sono delle altre che compongono il 40% del mercato, sono poco sconosciute, forse mai sentite nominare da coloro che non seguono l’andamento del mercato economico, ma che hanno comunque un grande valore economico e finanziario. Oggi investire è diverso rispetto a qualche anno fa, si investe in virtuale puntando su nuove monete che però danno a tutti la possibilità di cambiare la propria vita non rimanendo passivi in attesa di cambiamento.

Come conviene investire e su cosa, dalle criptovalute più conosciute a quelle meno note

Il Bitcoin già a partire dal 13 marzo non riesce ad andare oltre la soglia dei 60mila dollari. Secondo gli esperti non è impossibile che raggiunga 83mila dollari. Per questo si aspetta un rialzo che dovrebbe arrivare al massimo entro la fine di aprile perchè in molti in queste settimane stanno spingendo sugli acquisti di criptovalute. Invece per quanto riguarda Ethereum il valore più alto raggiunto fino ad oggi, metà aprile è 2.144,59 dollari. Ci sono stati momenti di difficoltà durante i quali la criptovaluta ha avuto ribassi, ma adesso si va verso valori record che potrebbero permettere addirittura di raggiungere la cifra di 2.600 dollari.

Binance Coin lo scorso mese ha sfiorato i 399 dollari, varie cadute e tentativi per rialzarsi con un andamento altalenante non hanno permesso alla criptovaluta di fermarsi, i rialzisti puntano tutto su di essa accelerando il prezzo. E’ un investimento particolare, senza certezze. Infine arriviamo alle ultime due Polkadot ed Eos che come dicevamo prima occupano il 40% del mercato. La prima oggi è scambiata a 43,23 dollari, ad essa sono legati gli investitori che pensano possa entrare nell’Olimpo per valore di capitalizzazione. La seconda invece è riuscita in pochissime ore a passare dal 5,60 dollari a 6,25 dollari, una crescita sicuramente non equilibrata a causa degli alti e bassi degli ultimi mesi ma si vuole essere ottimisti e puntare tutto esclusivamente sugli andamenti positivi.

Please follow and like us:

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!